discografia

La discografia di Eduardo De Crescenzo si sviluppa negli anni intorno alle sue esigenze creative, sulle reali ispirazioni, piuttosto che sulle scadenze comandate dal mercato. A ogni nuovo album sembra voler sancire il risultato di un’esplorazione, di un’altra meta raggiunta. I primi anni 80 saranno dedicati “alla maestria dell’interprete”; nella seconda metà degli anni 80 ritorna a comporre e riprende definitivamente la sua fisarmonica che caratterizzerà il suono di tutta la produzione a venire. Negli anni 90 pubblica gli albums CANTE JONDO e DANZA DANZA in cui esplora il Mediterraneo, così importante nell’espressività del suo canto. Dopo Ancora, arrivano altri successi discografici internazionali come L’odore del mare 1987, E la musica va 1991… ma, intanto la ricerca si affina sul mondo sonoro che insegue. Ne nasceranno perle preziose come: Cosa c’è di vero 1987, Il racconto della sera 1989, Sarà così 1991,… sono brani che attraversano le generazioni con insolita freschezza, che nel tempo hanno segnato le pagine più intense dei suoi concerti, dove il suo stile singolare arriva in tutta la sua poetica interezza.

ESSENZE JAZZ 2013LE MANI live cd e dvd 2006LA VITA È UN’ALTRA 2003LIVE 1995DANZA DANZA 1993CANTE JONDO 1991C’E’ IL SOLE 1989DOVE C’E’ IL MARE 1985NUDI 1987decrescenzo 1983AMICO CHE VOLI 1982ANCORA 1981.

2013 Essenze Jazz

2013 Essenze Jazz

2006 Le Mani CD e DVD

2006 Le Mani CD e DVD

2002 La vita è un’altra

2002 La vita è un’altra

1995 Live

1995 Live

1993 Danza Danza

1993 Danza Danza

1991 Cante Jondo

1991 Cante Jondo

1989 C’è il sole

1989 C’è il sole

1987 Nudi

1987 Nudi

1985 Dove c’è il mare

1985 Dove c’è il mare

1983 Decrescenzo

1983 Decrescenzo

1982 Amico che voli

1982 Amico che voli

1981 Ancora

1981 Ancora